Associazione Italiana di ricerca sul rischio di riciclaggio

AML LAB



Crisi-dImpresajpgCodice della Crisi d’Impresa: riflessioni e prospettive

logo-risk-compliancejpg

Una delle principali novità del nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (CCII)(1) è la tempestiva rilevazione dei sintomi della crisi e la conseguente attivazione della procedura di early warning con la previsione di figure esterne alle aziende, che svolgano l’attività periodica di controllo, con l’intento di evitare gli eventi traumatici della crisi e consentire di preservare la continuità aziendale.

Continua a leggere


AML LAB ha come scopo supportare le Forze dell’Ordine e i soggetti obbligati (ai sensi del DLGS 231/07) nell’approfondire le tematiche relative all’antiriciclaggio.  Visita la pagina chi siamo per maggiori informazioni. Se vuoi rimanere aggiornato seguici su Facebook e su Linkedin

Contattaci per avere informazioni su AML LAB

Scopri i principali accordi di collaborazione di AML LAB all'interno della Pagina dedicata

Senza-titolo-8jpg


Crisi-dImpresajpgCodice della Crisi d’Impresa: riflessioni e prospettive

logo-risk-compliancejpg

Una delle principali novità del nuovo Codice della Crisi d’Impresa e dell’Insolvenza (CCII)(1) è la tempestiva rilevazione dei sintomi della crisi e la conseguente attivazione della procedura di early warning con la previsione di figure esterne alle aziende, che svolgano l’attività periodica di controllo, con l’intento di evitare gli eventi traumatici della crisi e consentire di preservare la continuità aziendale.

Continua a leggere

Bitcoin_Forensic-1110x624jpg

Le Criptovalute: nozioni ed aspetti di interesse investigativo

logo-risk-compliancejpg

In data 28 maggio 2019, la UIF – Unità di Informazione Finanziaria – ha pubblicato un documento recante “Indicazioni integrative per la compilazione delle segnalazioni riconducibili all’utilizzo di valute virtuali”(1), al fine di guidare i destinatari della normativa antiriciclaggio nella compilazione delle SOS (Segnalazioni di Operazioni Sospette) relative alle valute virtuali, individuando un elenco degli indentificativi di alcune valute virtuali.

Continua a leggere

Cryptocurrency_Dawn-1110x475jpg

Criptovalute: Normativa internazionale a confronto

logo-risk-compliancejpg

La Blockchain, spesso nota come “Tecnologia Ledger Distribuita”, è per molti esperti la più importante innovazione tecnologica dell’odierna economia. Una delle sue principali applicazioni è quella relativa alle Criptovalute di cui una delle sue peculiarità è di garantire un elevato anonimato nelle transazioni finanziarie, rendono tale strumento particolarmente complesso da gestire in ambito antiriciclaggio.

Preliminarmente si evidenzia come il quadro legislativo internazionale sia caratterizzato da una normativa non uniforme concernente la gestione delle Criptovalute.

In questo articolo andremo ad analizzare sinteticamente come i singoli paesi, specialmente l’Unione Europea, la Cina, il Giappone e la Russia stiano cercando di regolamentare questo nuovo sistema di pagamento.

Continua a leggere


Approfondisci le tematiche AML CFT con la nostra sezione Wiki



Dlgs 231/07

anti-money-laundering-500x500png

Accedi alla versione aggiornata del Dlgs 231/07

Black List

Canva_-_Travel_Summer_Concept_with_Earth_Map_Ball_on_Sand_1100x600_1_optimizedjpg

Ai fini dei presidi AML CFT alcuni organismi pubblicano l'elenco Black List di paesi o soggetti a rischio. Accedi qui direttamente alle principali liste

Quaderni UIF

como-escribir-buen-ensayo-universiajpgL'UIF ha pubblicato il quaderno N. 12 - L'impatto delle ispezioni antiriciclaggio sulle segnalazioni di operazioni sospette delle banche: analisi empirica del caso italiano

quaderno-12-2019.pdf

Indicatori

anti-money-laundering-bitcoin-austrailiapngGli indicatori di anomalia e gli schemi e modelli di comportamenti anomali costituiscono gli strumenti di ausilio previsti dal d.lgs. 231/2007 per la rilevazione delle operazioni sospette. Questa sezione ti rimanda alla pagina relativa dell'UIF